Il laminato di Abet per la nuova Humanitas University

17 novembre 2020

Presente con i suoi materiali e rivestimenti ovunque sia necessario assolvere alle esigenze della didattica (Dall’Abet in arrivo 80mila banchi per le scuole italiane), Abet ha portato la sua qualità e il suo design nell’aula magna dell’Humanitas University di Pieve Emanuele (Milano), grazie all’azienda LAMM, leader dal 1959 nella produzione e installazione di sistemi di seduta per sale conferenze, auditorium, atenei e spazi collettivi.

In tutta la struttura, LAMM ha assecondato le necessità funzionali e la flessibilità d’uso richiesta, adattando gli allestimenti alle diverse esigenze e modalità di insegnamento, dalle lezioni frontali ai lavori di gruppo.

Ed è qui che è entrata in gioco Abet: per l’edificio Didattica e per l’Aula Magna LAMM ha fornito rispettivamente 600 e 228 banchi-studio E4000 (design Lucci e Orlandini): arredi autoportanti, che permettono una facile e rapida movimentazione per modificare l’assetto degli spazi.

I 600 banchi-studio sono stati forniti nella versione con piano ribaltabile disposti in file diritte e in piano. I pianetti di scrittura hanno profondità maggiorata e piedi anti-ribaltamento che consentono al banco di diventare autoportante, senza la necessità di forare la pavimentazione.

Anche le finiture sono state personalizzate, con parti metalliche verniciate grigio scuro, così come le superfici di sedili, schienali e pianetti, in Rovere Texas di Abet.

Per le parti metalliche degli ulteriori 228 posti che arredano l’aula magna è stata scelta la verniciatura in nero e per sedili, schienali e pianetti il rivestimento in laminato Rovere America sempre di Abet.