Artieri fantastici: Abet Laminati e il cuNeo gotico

21 settembre 2016

Il progetto triennale 2014-2016 Il cuNeo gotico è nato per rivendicare un primato architettonico poco noto del Cuneese: la presenza di un patrimonio di monumenti neogotici straordinariamente rilevante a livello internazionale.

A conclusione del progetto, sarà inaugurata una mostra di arti applicate allestita nell’ex chiesa tardogotica di San Francesco a Cuneo dal titolo: Artieri fantastici. Capolavori d’artedesign.

Partecipano alla realizzazione della mostra la Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte di Milano e i Compagnons du Tour de France, Fédération nationale compagnonnique des métiers du bâtiment di Parigi. Si tratta di una delle tre organizzazioni rappresentative del Compagnonnage dichiarato nel 2010 Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità UNESCO.

Il Compagnonnage francese rappresenta la più antica forma vivente di associazione di artieri altamente specializzati, soprattutto nei mestieri della costruzione, caratterizzata dalla trasmissione di sapere progettuale e manuale, da un impegnativo iter formativo, dal mutuo soccorso tra i suoi membri. Saranno esposte opere di eminenti artisti e designer italiani dalla incredibile perizia tecnica i cui artefatti si ispirano a simboli e strumenti del costruire.

Tra questi, un imponente Archipendolo di Mario Mondino in acciaio, legno e laminato Abet.


Il cuNeo gotico. Artieri fantastici. Capolavori d’artedesign

A cura del Seminario Superiore di Arti Applicate/MIAAO guidato da Enzo Biffi Gentili

Complesso monumentale San Francesco, Cuneo

24 settembre/27 novembre 2016

da martedì a domenica dalle ore 15.30 alle 18.30

www.ilcuneogotico.it


Mario Mondino, Archipendolo, 2009-2016, massa in acciaio, 95x48x48 cm.

Struttura in multistrato di pioppo rivestito con il Decorativo Piombo della Collezione Rocks di Abet Laminati, realizzato da Attitudine Forma, 240x400x90 cm.

Rendering di Francesca Ventura